PONTE TIBETANO SERGIO BOMPARD

Non una comune Via Ferrata ma un lunghissimo ponte sospeso costruito su funi di acciaio.
478 metri grazie ai quali ha conquistato il titolo di Ponte Tibetano più lungo del Mondo.

Accesso: da Torino autostrada A32 uscita Oulx Est, seguire direzione Cesana Torinese fino a Claviere, parcheggiare prima dell'abitato, al campeggio ed al Disco Pub poco dopo la rotonda (trascurare la galleria).

Itinerario: Salire pochi metri per sentiero, raggiungendo una Chiesetta sulla altura adiacente al camping, quindi sempre per sentiero abbassarsi in direzione del fondo della gola, si raggiunge la casetta che segna il punto di inizio del Ponte.
La prima parte è costituita da un ponte ausiliario di circa 70 mt. che attraversando la gola permette di raggiungerne la sponda opposta, quindi una passerella ancora sospesa, che corre parallela alla parete, conduce all'imbocco del ponte principale, d'ora in poi è d'obbligo andare avanti e non si può ritornare indietro ed incomincia percorso dei 408 metri del ponte senza nessuna via di fuga. La passerella corre parallela al torrente ad una altezza di circa 25 mt., sovrastano alte pareti di roccia calcarea, sormontate da uno stupendo bosco di larici. L'ambiente è particolarmente suggestivo e a tratti anche oppressivo. Nell'ultima parte la gola si biforca ad Y ed il ponte termina sul ramo sinistro a monte di una maestosa cascata, un sentiero dotato con protezioni laterali, risale il versante della gola; sul percorso vi sono due balconate per ammirare le Gorge di San Gervasio. A questo punto avviarsi verso il sentiero turistico e dopo pochi metri, raggiunto il primo balcone, imboccare un nuovo ponte sospeso della lunghezza di 90 metri, con la differenza rispetto al precedente che anche l'altezza da terra e di oltre 90 metri. attraversato si arriva al parcheggio. 

Indirizzo di partenza: Claviere (TO) - Ita

Difficoltà: media

Tempo di percorrenza: 1 ora e 20 minuti